Raksati

  • flag La Vera Volontà
  • person NPC
Public Background
La Ladra del Tempo, e indubbiamente la donna più sfortunata di Zabatosh. Uccisa da un gruppo di Oscuri, fu resuscitata da Holos, ma come non morta. Il Flagello la sfruttò per i suoi esperimenti e la infuse con un raggio di Volontà grezza simile a quelli che avevano investito Poyli, Ganz, Eorlin e Balek. Su di lei, esso ebbe l'effetto imprevisto di renderla in grado di viaggiare nel tempo quasi a piacimento. Tuttavia, per quanto lontano tra le epoche provasse a scappare, il dominio di Holos la raggiungeva sempre, e la richiamava a lui. Fu costretta ad aiutarlo a recuperare dal passato un gruppo di spietati guerrieri, che voleva tra le sue forze ma erano deceduti da tempo, e che avrebbero poi conquistato il Tetragono in suo nome. Raksati accumulò molto potere in queste avventure, oltre che molti incredibili artefatti, ma tutto ciò non fu abbastanza da sconfiggere i quattro eroi che Holos, sempre per testare i suoi poteri, le mise contro con l'inganno. Prima di venire del tutto annientata, però, in un impeto di rabbia trasferì la sua maledizione ad Eorlin. Quest'ultimo tuttavia non imparò mai a viaggiare nel tempo e, rifiutando un'esistenza di non morte, preferì abbandonare definitivamente questo mondo.