ASC Edernia

Edernia è un’associazione di GRV (Giochi di Ruolo dal Vivo), ma a differenza di molte altre associazioni presenti sul territorio qui il gioco non è tutto; il gioco sarà solo un mezzo con il quale poter apprendere concetti molto importanti utilizzabili anche nella vita di tutti i giorni: la nostra prima missione infatti è far diventare quest’associazione un gruppo con alti valori ed ideali. Per fare ciò dobbiamo quindi fare un passo indietro e pensare a cos’è effettivamente un gruppo e cosa vuol dire effettivamente formarne uno.

Un gruppo è un insieme di persone che interagiscono le une con le altre, in modo ordinato, sulla base di aspettative condivise riguardanti il rispettivo comportamento. È un insieme di persone i cui status e i cui ruoli sono interrelati. Gli esseri umani sono portati a cooperare, competere, analizzare, produrre idee, progettare e decidere in gruppo, i gruppi sono una parte vitale della struttura sociale.

Per formare quindi un gruppo servono in origine delle norme, il più chiare possibili; queste norme hanno la funzione di regolare le attività che si svolgono nel gruppo, per questo è necessario un certo grado di osservanza, detto anche conformità, affinché il gruppo possa esistere e funzionare.

Nel nostro caso quindi le regole si distingueranno in due fondamentali classi:

  1. Regole sociali: si intendono tutte quelle norme di comportamento che una persona deve accettare e condividere quando entra a contatto di un gruppo.
  2. Regole di gioco: sono tutte le norme che si possono trovare nei manuali per poter creare un personaggio e partecipare a degli eventi di un GRV.

Per sottolineare l’importanza di avere delle regole sociali chiare abbiamo deciso di fare un foglio apposito con indicate e riassunte tutte le regole che gli associati, in fase di tesseramento, firmano per presa visione ed accettazione.

Lo Staff di Edernia quindi cercherà di coinvolgere tutti i suoi associati in un ambizioso progetto di gioco-istruzione, dove alla base non ci saranno degli insegnanti che formeranno alunni ma dove tutti gli associati tra loro potranno alternare momenti di insegnamento a momenti di apprendimento perché la verità è che nella vita “c’è sempre da imparare” ed il GRV può essere un divertente mezzo per affrontare situazioni complesse.

Tutti gli associati dunque potranno far parte dell’associazione solo dopo aver preso visione e siglato, per accettazione con una firma, tutte le norme che l’associazione stessa imporrà fin da subito così da evitare litigi o incomprensioni di qualsiasi natura e genere.

Siamo certi che non a tutti potrebbe piacere tutto questo, ma l’obiettivo che ci siamo prefissati di raggiungere insieme a tutti i nostri associati è ambizioso ma raggiungibile solo se ci sarà coesione e per questo serviva spiegarlo a tutti in queste poche ma chiare parole. Tutto quanto quello che abbiamo fatto, stiamo facendo e faremo sarà per arrivare ad avere un gruppo forte e unito con il quale poter avere mille avventure in gioco e fuori dal gioco.

Quindi ora che sapete per bene dietro al nome Edernia quali ideali e progetti ci siano avete tutto i dati per poter decidere se dare un’opportunità a Voi stessi di essere parte integrante del progetto o meno. Nessuno sarà obbligato a fare nulla ma solo a rispettare gli incipit e le norme sopra citate.